Categoria: CPR

Tasche piene. Ancora su deportazioni e CPR

Pubblicato il 18/04/2022 su No Cpr Torino Mercoledì scorso, 13 aprile 2022, durante una banale interrogazione parlamentare di routine, la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese ha sbandierato i risultati della cooperazione fra governo italiano e governo tunisino rispetto al numero di rimpatri effettuati nei primi mesi dell’anno: 850 i tunisini deportati. A partire dall’estate del 2020, numerose riunioni…

Di passamontagna 23 Aprile 2022 Non attivi

Partners. Sui rimpatri e CPR

Partners. Sui rimpatri e CPR

pubblicato il 2022/04/17 su No Cpr Torino La ministra dell’Interno Luciana Lamorgese, durante la seduta parlamentare lo scorso mercoledì 13 aprile, ha risposto ad un’interrogazione parlamentare esposta dal deputato della Lega Igor Giancarlo Iezzi sul tema “Iniziative per limitare gli sbarchi di migranti sulle coste italiane, alla luce delle criticità determinate da tale fenomeno sul piano economico,…

Di passamontagna 23 Aprile 2022 Non attivi

25 Aprile – Presidio al CPR

25 Aprile – Presidio al CPR

da No Cpr Torino – pubblicato il 7/04/2022 A due mesi dall’inizio del mandato di ORS s.r.l. per la gestione del CPR di Torino la situazione dentro il centro rimane aberrante. Il Centro si sta nuovamente riempiendo: ogni giorno vengono portate dentro nuove persone che dopo un tampone e la superficiale visita del solito dottor…

Di passamontagna 11 Aprile 2022 Non attivi

Ucraina: stranieri trattenuti nel centro di detenzione nonostante i bombardamenti

Ucraina: stranieri trattenuti nel centro di detenzione nonostante i bombardamenti

Tradotto da Infomigrants – Pubblicato il 05/04/2022 Decine di migranti detenuti nei centri di detenzione in Ucraina non sono in grado di sfuggire alla guerra, ha detto Human Rights Watch in un rapporto pubblicato lunedì. Molte di queste strutture si trovano nel mezzo di una zona di conflitto, poiché il paese cerca di resistere all’invasione…

Di passamontagna 11 Aprile 2022 Non attivi

Testimonianza di un ex-recluso nel CPR di Vincennes (Francia), deportato in Tunisia

Testimonianza di un ex-recluso nel CPR di Vincennes (Francia), deportato in Tunisia

“I poliziotti mi hanno svegliato verso le 3 del mattino, poi mi hanno messo subito sull’aereo. È un piccolo aereo privato.” Pubblichiamo questa testimonianza di un ex-recluso del Centro di permanenza per il rimpatrio (CRA o CPR) di Vincennes di nazionalità tunisine, sposato e padre di un bambino francese, che è stato in Francia per…

Di passamontagna 3 Marzo 2022 Non attivi

I reclusi dell’edificio 2 del centro di detenzione di Vincennes (Francia) sono in sciopero della fame

I reclusi dell’edificio 2 del centro di detenzione di Vincennes (Francia) sono in sciopero della fame

artcioli del 18/02 e 22/02 di abaslescra.noblogs.org  I detenuti dell’edificio 2 del CPRdi Vincennes hanno iniziato uno sciopero della fame giovedì sera. Protestano contro il tira e molla tra il centro di detenzione e la prigione, e la pressione dei poliziotti… Pubblichiamo qui la testimonianza di uno di loro. “Da ieri sera siamo in sciopero…

Di passamontagna 23 Febbraio 2022 Non attivi

Gli affari del Covid

Gli affari del Covid

Articolo di NoCpr Torino – 09/02/2022 Sono passati ormai due anni dall’inizio dell’emergenza legata alla diffusione del virus COVID-19 e le misure adottate nella gestione della pandemia, in Italia come altrove, hanno mostrato come gli unici obiettivi dello Stato siano sempre stati la salvaguardia dell’economia globale ed un controllo sempre più pervasivo. Alcune delle dinamiche…

Di passamontagna 11 Febbraio 2022 Non attivi

AZIONE CONTRO L’APERTURA DEL NUOVO CRA (CPR) A LIONE

AZIONE CONTRO L’APERTURA DEL NUOVO CRA (CPR) A LIONE

testo pubblicato su –https://rebellyon.info/ACTION-CONTRE-L-OUVERTURE-DU-NOUVEAU-CRA-23645 Questo lunedì 17 gennaio 2022 ha avuto ufficialmente luogo l’apertura del nuovo CRA (CPR -centro di detenzione amministrativa) di Lione, vicino all’aeroporto Saint-Exupéry, così come il trasferimento dei prigionieri dal vecchio CRA in esso. Per non lasciare che lo Stato organizzi la sua politica di confinamento in silenzio, abbiamo deciso di…

Di passamontagna 18 Gennaio 2022 Non attivi