Categoria: Contributi

Contenzioni ed espulsioni: ingranaggi nella società dell’esclusione

Contenzioni ed espulsioni: ingranaggi nella società dell’esclusione

Pubblicato il 06/12/2021 da hurriya Mentre mettevamo insieme i pezzi per questo articolo la realtà ha superato le atrocità che ci apprestavamo a raccontare: Abdel Latif, un giovane proveniente dalla Tunisia, viene ucciso il 28 novembre, dopo tre giorni in stato di contenzione meccanica nell’ospedale San Camillo di Roma. Il razzismo di stato è tentacolare…

Di passamontagna 8 Dicembre 2021 Non attivi

APPELLO ALL’ AZIONE AL FIANCO DI CHI RESISTE IN LIBIA.

APPELLO ALL’ AZIONE AL FIANCO DI CHI RESISTE IN LIBIA.

riceviamo e condividiamo APPELLO ALL’ AZIONE AL FIANCO DI CHI RESISTE IN LIBIA Dal 1° ottobre più di 300 donne e diverse migliaia di uomini stanno resistendo in un presidio permanente davanti alla sede dell’UNHCR di Tripoli. Alcune evase ai lager libici, altre sfuggite alla cattura, hanno deciso di non nascondersi più: la speranza di…

Di passamontagna 1 Dicembre 2021 Non attivi

Opuscolo: che cos’è un CPR

Opuscolo: che cos’è un CPR

condividiamo da nocprtorino.noblogs.org SCARICA: opuscolocos’èuncpr copertina indice: Per la libertà Cos’è la Detenzione Amministrativa Cos’è un CPR I Centri di Permanenza per il Rimpatrio in Italia e i loro gestori Il Centro di Permanenza per il Rimpatrio a Torino La struttura di corso Brunelleschi La vita quotidiana nel CPR: sanità, cibo, telefoni e udienze Il…

Di passamontagna 1 Dicembre 2021 Non attivi

Dall’altra parte del confine europeo, c’è chi chiede un pass per non morire

Dall’altra parte del confine europeo, c’è chi chiede un pass per non morire

Pubblicato il 12/11/2021 da hurriya – Fonte: Comitato lavoratori delle campagne Ormai da quaranta giorni, davanti agli uffici dell’UNHCR di Tripoli, ci sono circa 4000 persone accampate in protesta che chiedono di essere evacuate immediatamente dalla Libia verso paesi sicuri. Molte ci sono arrivate dopo una serie di attacchi governativi iniziati il primo ottobre, veri…

Di passamontagna 18 Novembre 2021 Non attivi

ASSOLTI I COMPAGNX ACCUSATI DI FAVOREGGIAMENTO ALL’IMMIGRAZIONE CLADESTINA PER I FATTI DEL 22 APRILE 2018

ASSOLTI I COMPAGNX ACCUSATI DI FAVOREGGIAMENTO ALL’IMMIGRAZIONE CLADESTINA PER I FATTI DEL 22 APRILE 2018

Ricordiamo con un sorriso quel 22 aprile. (Nonostante gli arresti) fu una giornata che ci scaldò il cuore. Siamo ancora più contentx di sapere che al processo del 9 settembre sono stati tuttx assolti. Riceviamo e pubblichiamo il comunicato del Comitato di sostegno Comunicato stampa del comitato di sostegno del Briançon 3+4. Eccoci qui, 3…

Di passamontagna 10 Settembre 2021 Non attivi

Contro il ‘lasciapassare sanitario’: organizzarsi e reagire

Contro il ‘lasciapassare sanitario’: organizzarsi e reagire

Qui alcuni scritti sul Green pass tradotti da testi pubblicati in Francia. Li pubblichiamo perché riteniamo importante condividere riflessioni che ci toccano tuttx, anche attraverso le frontiere, soprattutto in questo periodo storico dove in molti luoghi del mondo il pass sanitario sta creando fratture profonde e aumentando enormemente discriminazioni e controllo sociale. Nel prossimo periodo…

Di passamontagna 10 Settembre 2021 Non attivi

Pass sanitario: quale sorveglianza aspettarsi?

Pass sanitario: quale sorveglianza aspettarsi?

Qui alcuni scritti sul Green pass tradotti da testi pubblicati in Francia. Li condividiamo perché riteniamo importante condividere riflessioni che ci toccano tuttx, anche attraverso le frontiere, soprattutto in questo periodo storico dove in molti luoghi del mondo il pass sanitario sta creando fratture profonde e aumentando enormemente discriminazioni e controllo sociale. Nel prossimo periodo…

Di passamontagna 10 Settembre 2021 Non attivi

Bruxelles – 450 sans papiers da 40 giorni in sciopero della fame per la regolarizzazione

Bruxelles – 450 sans papiers da 40 giorni in sciopero della fame per la regolarizzazione

Pubblicato il 02/07/2021 su Hurriya Oramai da oltre un mese (40 giorni), più di 450 persone “sans papiers” sono in sciopero della fame in tre diverse occupazioni della città di Bruxelles. “Le nostre domande di regolarizzazione si trascinano per degli anni. Decisioni molto importanti concernenti la nostra vita sono trattate in maniera arbitraria. Quando una…

Di passamontagna 2 Luglio 2021 Non attivi