Categoria: Contributi

AGGIORNAMENTI dal CPR di TORINO

AGGIORNAMENTI dal CPR di TORINO

Fonte- pagina fb No Cie/No Cpr Torino Dopo le molteplici rivolte del mese precedente, la macchina delle espulsioni ha mostrato nuovamente il suo volto punitivo e vendicativo. La polizia ha infatti sequestrato tutti i telefoni all’interno del centro, probabilmente a seguito di una direttiva ministeriale, un procedimento giàavviato dopo la rivolta di lunedì 13 Gennaio.…

Di passamontagna 9 Febbraio 2020 Non attivi

VINCENNES IN FIAMME: AGGIORNAMENTO e PRESIDIO DI SOSTEGNO AI RECLUSI IL 9 FEBBRAIO

VINCENNES IN FIAMME: AGGIORNAMENTO e PRESIDIO DI SOSTEGNO AI RECLUSI IL 9 FEBBRAIO

Articolo tradotto da https://abaslescra.noblogs.org/ Grazie ad un bell’incendio, da martedì scorso un intero edificio del centro di detenzione amministrativa di Vincennes (CPR di Parigi) è diventato inutilizzabile. In questo carcere per immigrati senza documenti, la lotta di chi vi è rinchiuso non si è fermata. Ma la repressione colpisce duramente, alcuni prigionieri sono ora in…

Di passamontagna 7 Febbraio 2020 Non attivi

Comunicato del 4 febbraio 2020 dei reclusi del CPR di Oissel (Parigi): “La nostra mobilitazione continua”

Comunicato del 4 febbraio 2020 dei reclusi del CPR di Oissel (Parigi): “La nostra mobilitazione continua”

traduzione dell’articolo https://abaslescra.noblogs.org/communique-du-4-fevrier-2020-des-prisonniers-de-oissel-notre-mobilisation-continue/ Da mercoledì 22 gennaio 2020, i detenuti del Centro di Permanenza per il Rimpatrio di Oissel (vicino a Parigi) si organizzano per resistere alla PAF (polizia di frontiera) che picchia, umilia ed deporta. Ma anche per chiedere la partenza dell’associazione del centro di detenzione, France Terre d’Asile, che più che sostenere i…

Di passamontagna 7 Febbraio 2020 Non attivi

SOLIDARIETA’ AI/ALLE RIBELLI: IL CPR DI VINCENNES IN FIAMME!

SOLIDARIETA’ AI/ALLE RIBELLI: IL CPR DI VINCENNES IN FIAMME!

articolo del 5 febbraio Solidarité avec les révolté.e.s : Le CRA de Vincenne en feu ! É da diversi giorni che i reclusi dell’Edificio 2A del del centro di detenzione amministrativa di Vincennes (CPR/CRA) hanno iniziato uno sciopero della fame. Seguì una violenta repressione da parte dei poliziotti (articolo sullo sciopero della fame e sulla…

Di passamontagna 6 Febbraio 2020 Non attivi

DAI DISTRETTI DEL MADE IN ITALY, SCRUTANDO L’ORIZZONTE. QUALCHE RIFLESSIONE PER DARCI UNA PROSPETTIVA

DAI DISTRETTI DEL MADE IN ITALY, SCRUTANDO L’ORIZZONTE. QUALCHE RIFLESSIONE PER DARCI UNA PROSPETTIVA

Nelle enclavi dell’agroindustria Made in Italy la stretta sulle politiche migratorie, che fa il paio con la crescente repressione del dissenso, ha avuto effetti tangibili, senza però stravolgere un orientamento che ha origini antiche. Riceviamo e diffondiamo dalla parte delle comapgne e dei compagni di campagne in lotta Per seguire la mobilitazione e gli scioperi…

Di passamontagna 19 Dicembre 2019 Non attivi

Ai cuori ardenti …

Ai cuori ardenti …

L’anarchico non guarda al successo, alla vittoria, alla competizione. Lotta, perché è giusto. Ripubblichiamo qua un testo collettivo dei compagni imputati nell’operazione Renata. La sentenza in primo grado é stata data questo 5 Dicembre : cadono le accuse di associazione sovversiva e di 280-bis. Restano alcuni fatti specifici. Le condanne vanno da un anno e nove mesi fino a due anni e…

Di passamontagna 9 Dicembre 2019 Non attivi

ATTRARRE I TURISTI, COLLABORARE E STARSENE ZITTI: come la località di Monginevro protegge l’ordine della frontiera. Uno sguardo sul Monginevro

ATTRARRE I TURISTI, COLLABORARE E STARSENE ZITTI: come la località di Monginevro protegge l’ordine della frontiera.  Uno sguardo sul Monginevro

Pubblichiamo e condividiamo un interessante sguardo sulla situazione nella località sciistica del Monginevro, sul panorama turistico,  a pochi giorni dall’ apertura della nuova stagione sciistica. (testo liberamente tradotto dal lavoro svolto da derootees.wordpress) Settembre 2019 Il comprensorio sciistico della Via Lattea si estende su tutta l’area di confine tra la Francia e l’Italia: qui la…

Di passamontagna 1 Dicembre 2019 Non attivi

GLI AUTISTI PARLANO… E RESALP TACE. Su come gli autobus diventano strumenti repressivi

GLI AUTISTI PARLANO… E RESALP TACE. Su come gli autobus diventano strumenti repressivi

Resalp è una compagnia di trasporti francese che gestisce una delle linee che collega l’Italia e la Francia. Ogni giorno, la linea Oulx-Briancon è utilizzata da persone che non hanno i documenti necessari per passare la frontiera “legalmente”. Per questo scendono a Claviere, a qualche passo dalla PAF (la polizia di frontiera francese) per poi…

Di passamontagna 19 Novembre 2019 Non attivi

Lo Stato alza l’asticella

Lo Stato alza l’asticella

In occasione del processo di tre compagn*, accusat* di « minaccia ai beni di un rappresentante dell autorità pubblica », per aver cantato un coro, cerchiamo di mettere insieme un po’ di pezzi e fare qualche considerazione. L’estate inizia con il fermo alla PAF (Polizia di frontiera) di due solidali. Durante il fermo é stata effettuata una…

Di passamontagna 4 Novembre 2019 Non attivi